Ritrovare pace, relax e benessere non è un compito facile. Scopriamo insieme cosa fare

Gli impegni sono tanti e l’ansia aumenta giorno dopo giorno. Sotto stress si potrebbe spegnere il cellulare e lasciare “accidentalmente” l’agenda degli appuntamenti a casa… Ma non sempre basta!

La soluzione più efficace arriva dalla lontana e misteriosa Cina: pace e relax si ritrovano grazie alle tecniche della Medicina Tradizionale Cinese… antica sapienza per raggiungere un paradiso olistico e fare il carico di energie positive.

Ce ne parla il Prof. Angel Luciano Spaccasassi, fondatore di  Shibumi Shiatsu School  – scuola che ha ottenuto il riconoscimento di Alta Qualità dopo ben 28 anni di formazione professionale, che ci svela 5 segreti per combattere l’ansia e lo stress a lavoro correlato.

1. Affidarsi alla fisioterapia energetica cinese.
La  fisioterapia cinese è uno straordinario trattamento decontratturante: attraverso questa arte millenaria si favorisce il recupero del movimento articolare, si alleviano i dolori e si combattono le tensioni ristabilendo l’adeguato scorrere di energia vitale.

2.Provare un massaggio Chi Nei Tsang. 
Dividersi tra mille impegni e mille cose a cui pensare può farci sentire spossati, stanchi e gonfi. Bisogna subito correre al riparo e questo massaggio cinese è la soluzione migliore: è un massaggio terapeutico che appartiene all’antica tradizione taoista, è profondo, addolcente e organico, utile per la disintossicazione degli organi e delle viscere. “Chi” significa energia e informazione, “Nei Tsang” organi interni… “Chi Nei Tsang” è l’arte di trasformare le informazioni e le vecchie emozioni sedimentate nelle viscere per una nuova e ritrovata vitalità.

3. Coccolarsi con un trattamento Shiatsu. 
Chi invece ha bisogno di una bella spinta per ripartire in quarta, ha bisogno di un  trattamento Shiatsu. Lo Shiatsu non è propriamente un massaggio, è una digitopressione che aumenta il senso di energia e leggerezza, tonificando muscolatura e circolazione. La cultura, la filosofia che anima lo Shiatsu aiuta il rilassamento e affronta la diminuita capacità auto immune dell’organismo sottoposto a momenti di stress e agitazione.

4. Fare un massaggio Setsu-shin. 
Massaggio potente, profondo, addolcente, fasciale e connettivale che affonda le proprie radici nella cultura giapponese in cui tutta l’energia e i relativi disturbi hanno origine dall’addome. Questo massaggio esprime l’armonia con la natura e l’amore per l’equilibrio universale dell’uomo, al fine di contrastare gli stati di malessere incompatibili con i naturali ritmi biologici e che a lungo andare determinano un effetto negativo sulla bellezza e il benessere della persona.

5. Seguire un percorso di personal training.  Un training personalizzato è quello che ci vuole per agire in modo efficace sul piano psichico, emotivo, comportamentale ed emotivo. L’attività verrà seguita da un esperto in training bioenergetico e in medicina tradizionale cinese: è in questo sì che differenzia dal training classico e con questo che si entra in unione, in ascolto e in crescita interiore con un universo di pace e armonia.